L’attenzione crescente che l’istituto ha riservato al mondo della scuola ha dato vita ai "Luoghi Trevigiani della memoria", una serie di strumenti pensati per l’attività didattica o frutto di esperienze sul campo che vengono continuamente spesi nei contatti che sempre più numerosi Istituti scolastici attivano con l’Istresco.

Le esigenze della didattica della storia hanno indotto il docente comandato a predisporre dei percorsi, soprattutto di storia del novecento, di carattere laboratoriale (nei quali centrale è quindi il contatto diretto con le fonti e i luoghi delle vicende) che ben si prestano a essere inseriti come unità di apprendimento nella programmazione dei docenti.

L’Istresco è anche accreditato dal Ministero dell’Istruzione quale ente per la formazione di insegnanti e alunni.